Hai bisogno di assistenza legale? Chiama un professionista!

Esistono numerosi prodotti di risparmio specificamente dedicati alla pensione. Inoltre, altri prodotti di risparmio a lungo termine, che non sono destinati esclusivamente alla pensione, possono essere utilizzati anche per la rendita vitalizia o il capitale.

Proviamo a demistificare insieme le tue possibilità di costruire risparmi per la pensione al fine di mantenere una certa qualità della vita una volta che non sei più attivo.

Acquistare una residenza principale

Molti credono che l'acquisto di una residenza principale sia il primo investimento ad anticipare il declino dei redditi da pensione. In effetti, non dover più pagare l'affitto o i costi del prestito quando si è in pensione è una fonte di tranquillità non insignificante.

Inoltre, alcuni addirittura decidono di vendere i loro immobili una volta ritirati optando per un alloggio più modesto, ma per un capitale aggiuntivo utile in caso di calo del reddito. Al contrario, alcuni preferiranno vendere rendite vitalizie al fine di continuare a vivere nella loro residenza principale, anche se ricevono una rendita vitalizia.

Investimento immobiliare a fini di locazione

Può anche essere saggio quando uno è attivo e quindi in grado di risparmiare, per acquistare proprietà prendendo in prestito, che gli affitti consentiranno di rimborsare gradualmente per beneficiare al momento del pensionamento da un'altra fonte di reddito regolare persino una nuova capitale.

Infatti, mentre gli investimenti nella pietra presentano molti vantaggi, l'inserimento di prodotti può anche prevedere ricavi inferiori.

Trova il libretto di risparmio che fa per te!

L'opzione di assicurazione sulla vita

Questo prodotto di risparmio finanziario è un buon modo per conciliare molti vantaggi. L'assicurazione sulla vita consente la costituzione di un capitale e si prepara al trasferimento del patrimonio. Inoltre, il suo utilizzo consente di effettuare pagamenti regolari pur consentendo determinati prelievi. Se questo prodotto offre diverse opzioni di investimento e rimane fiscalmente attraente, non è consigliabile che le persone abusino di tale libertà di impiego.

Selezione di un piano di previdenza

Mentre alcune persone potrebbero preferire avere un opuscolo o un piano di risparmio azionario, specifici piani di risparmio pensionistico possono in molti modi sembrare in qualche modo restrittivi. In questo caso, è possibile investire in prodotti come il popolare piano di previdenza (PERP), il piano di previdenza (PERCO), il piano di previdenza della società. (PERE), Préfon (per dipendenti pubblici e simili) o contratti Madelin (per lavoratori non retribuiti).

In termini concreti, le somme versate sono bloccate (tranne per motivi eccezionali) fino all'età pensionabile, vale a dire all'età di 62 anni (nel 2020) o oltre. Alla fine il risparmiatore è impegnato per molto tempo e più spesso per diversi decenni. Spesso, puoi solo uscire come vitalizio senza effettuare prelievi.

In breve, pensa attentamente per preparare al meglio la tua pensione!

Poni al tuo avvocato la nostra domanda!

Per leggere anche:

  • Ho bisogno di un'auto per funzionare, ma non posso fare credito. Cosa fare
  • Come gestire meglio i tuoi soldi?
  • Come sbloccare i tuoi risparmi?

Categoria: